Notizie dalla Regione

11/08/2017 - La Cia di Ravenna è impegnata, appena terminata l’emergenza, ad attivare le misure esistenti, ma anche a costruire forme nuove di sostegno alle imprese economiche duramente colpite dagli eventi atmosferici a fronte di cambiamenti climatici che costituiscono ormai la normalità. La situazione sta diventando insostenibile. Ieri il forte vento ha fatto ingenti danni, addirittura in alcune aziende ha sradicato diversi alberi da frutto, rovesciato filari, danneggiato frutti oltre ad averne fatti cadere diversi, devastato colture sementiere già sfalciate sollevandole dall’andana. A questi si aggiungono anche danni strutturali con capannoni e case scoperchiate. Tutto questo senza dare...

nessun sollievo al problema siccità in quanto le piogge cadute in così breve tempo e non particolarmente abbondanti non sono state assorbite dal terreno. Se mettiamo tutto assieme, ovvero: brinate, sbalzi climatici, danni da vento, grandinate, siccità ed ora anche danni agli impianti ed alle strutture aggiunti alla forte crisi di mercato di alcuni prodotti, molte aziende stanno veramente rischiando di non farcela. Ovviamente questo non ce lo possiamo permettere: per l'agricoltura e per il consistente e importante indotto occupaziona ed econimico che l'agricoltura attiva nel nostro territorio.

 

 

Intranet

consulta la Guida per una spesa a filiera corta!

Appuntamenti

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Joomla templates by Joomlashine